Digitopressione

La digitopressione, da molti anche conosciuta come digitopuntura o agopuntopressione, è un’antica tecnica terapeutica usata nella medicina cinese che agisce negli stessi punti dell'agopuntura, senza l'utilizzo di aghi ma con la semplice pressione delle dita.

Gli studi effettuati dal Professor Becker dell’università di Siracusa (Stati Uniti), hanno dimostrato che ogni organo, ogni funzione, è una sorgente d’attività elettrica così come comunemente evidenziato da un elettrocardiogramma o da un elettroencefalogramma.

I punti usati in agopuntura, individuati nel corso dei millenni dai medici cinesi, sono punti con una bassa resistenza elettrica ed una alta conducibilità, quindi  stimolando con la giusta pressione questi punti  specifici posti sulla superficie corporea lungo i tragitti dei meridiani energetici, si ottiene una regolazione degli stessi flussi di energia, così come accade in agricoltura quando si utilizzano i sistemi di chiuse per ottimizzare l’irrigazione dei campi.

Con la digitopressione si possono risolvere, in modo facile e indolore, molti problemi quotidiani di adulti e bambini. Essa inoltre migliora la circolazione del sangue, della linfa e delle funzioni respiratorie.

Apporta numerosi benefici sullo stato di benessere generale, favorisce e stimola le difese dell'organismo ed é efficace anche per combattere l'affaticamento e lo stress.

 La via del Tao di G. Rossi - P. iva 02261790188

Mappa dei Meridiani

Medici cinesi utilizzano un  manichino per trovare i punti di infissione degli aghi

Reflessologia

Digitopressione

Tui-Na

Shiatsu

Ayurveda

Aromatologia

Chi Sono

Home

Dove Sono

Link

Servizi

Medicina Tradizionale Cinese

La via del Tao

la via per il Benessere Psicofisico